Chiesa Sant'Angelo a Bottegone

Celebrazioni feriali pomeridiane


Lunedi, mercoledi, giovedi, venerdi

Ore 16.00 – rosario

Ore 16.30 – celebrazione eucaristica


Martedi 

Ore 08.00 – preghiera delle lodi

Ore 08.15 – celebrazione eucaristica

Ore 08.45/12.00 – adorazione eucaristica

28 NOVEMBRE 2021

PRIMA DOMENICA D’AVVENTO

La parola “adventus” significa “venuta”.                                        Il tempo d’Avvento focalizza la duplice venuta del Signore: la nascita nella carne, che questo tempo liturgico prepara a celebrare nel Natale, e il ritorno del Signore atteso alla fine dei tempi.                      Le letture di questa domenica mettono l’accento sull’ultima venuta del Signore.                                 Nella Prima Lettura , il profeta Geremia annuncia che in un tempo futuro il Signore avrebbe ristabilito il regno davidico, fondato sulla pace e la giustizia.                              Anche Paolo, nella Seconda Lettura allude all’ultima venuta del Signore, a cui i credenti devono prepararsi con una vita irreprensibile e santa.                      Infine, il Vangelo focalizza il ritorno glorioso del Figlio dell’uomo alla fine dei tempi:                                                                                                  esso non sarà presentato come un evento di angoscia e disperazione ma come la venuta del Signore a cui guardano con speranza quanti sono fedeli a lui. XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX Dal libro di Alessandro Gori “Il respiro di Dio nella vita della persona” :                   Il testo del Vangelo di Luca è il capitolo primo della Passione del Signore Gesù.        E’ inserito all’interno dei testo che parlano della fine di Gerusalemme.                        All’ inizio del cammino di Avvento può sembrare strano trovare un testo del genere che parla di angoscia, di ansia e di paura. Siamo abituati a vedere il Natale del Signore come il momento della festa, del raduno familiare, delle luci che brillano in ogni angolo della città, eppure la liturgia sembra proporci il contrario di ciò che è un momento di felicità.                                                    Di per sé non è così perché tutto ciò che viene descritto ha una finalità:               “quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevate il capo, perché la vostra liberazione è vicina”.                                                                                A tutti voi e ai vostri familiari il mio sincero augurio: Buon Avvento!

 


Parrocchia  di  sant’angelo  in  bottegone

www.parrocchiasantangelobottegone.it

DOMENICA 28 NOVEMBRE     viola         


🞦 I DOMENICA DI AVVENTO
Liturgia delle ore prima settimana


Ger 33,14-16; Sal 24; 1Ts 3,12-4,2; Lc 21,25-28.34-36
A te, Signore, innalzo l’anima mia, in te confido


ORE 08.00 – CELEBRAZIONE PER LA COMUNITA’.

ORE 11.00 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA: MARINELA

LUNEDI’ 29 NOVEMBRE       viola


Is 2,1-5; Sal 121; Mt 8,5-11
Andiamo con gioia incontro al Signore

ORE 16.00 – ROSARIO.

ORE 16.30 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA: UGOLINA

MARTEDI’ 30 NOVEMBRE     rosso


S. ANDREA APOSTOLO - Festa


Rm 10,9-18; Sal 18; Mt 4,18-22
Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio

ORE 08.00 – PREGHIERA DELLE LODI.

ORE 08.15 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA: GIULIO

ORE 08.45/12.00 – ADORAZIONE EUCARISTICA.

ORE 19.30 – CENA PRO ASILO PARROCCHIALE

MERCOLEDI’ 1 DICEMBRE     viola



Is 25,6-10a; Sal 22; Mt 15,29-37
Abiterò nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita

ORE 16.00 – ROSARIO.

ORE 16.30 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA: LUIGI, ERNESTA, FORTUNATA, FERDINANDO.

GIOVEDI’ 2 DICEMBRE                 viola

 


Is 26,1-6; Sal 117; Mt 7,21.24-27
Benedetto colui che viene nel nome del Signore

ORE 16.00 – ROSARIO

ORE 16.30 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA     PER LA COMUNITA’.

ORE 21.15 – RIUNIONE CATECHISTI.

VENERDI’ 3 DICEMBRE     bianco


S.  Francesco Saverio - memoria
Is 29,17-24; Sal 26; Mt 9,27-31
Il Signore è mia luce e mia salvezza

PRIMO VENERDI DEL MESE

ORE 15.30 – ADORAZIONE EUCARISTICA.

ORE 16.00 – ROSARIO.

ORE 16.30 – CEL.EUC.: DEF.TI PIETRUSHI

SABATO 4 DICEMBRE     viola


S. Giovanni Damasceno – memoria
Is 30,19-21.23-26; Sal 146; Mt 9,35-38; 10,1.6-8
Beati coloro che aspettano il Signore


ORE 18.00 – CELEBRAZIONE FESTIVA.

MAZZINO

DOMENICA 5 DICEMBRE     viola         


🞦 II DOMENICA DI AVVENTO 

Liturgia delle ore seconda settimana


Bar 5,1-9; Sal 125; Fil 1,4-6.8-11; Lc 3,1-6
Grandi cose ha fatto il Signore per noi

ORE 08.00 – CELEBRAZIONE PER LA COMUNITA’.

ORE 11.00 – CELEBRAZIONE EUCARISTICA:  

LIDO e SILVANA


IL NUOVO ANNO LITURGICO E’ SEMPRE INAUGURATO DA UN MESSAGGIO CHE CI APRE ALLA SPERANZA DEL RITORNO DI DIO IN MEZZO AL SUO POPOLO, PER PORTARE IL SUO GIUDIZIO E LA SUA SALVEZZA.                                                                                                   LA FIGURA DI GIOVANNI IL BATTISTA COSI’ COME QUELLA DI MARIA SONO LE DUE IMMAGINI CHE MEGLIO CI RIVELANO IL DONO DELLA VIGILANZA, IN GRADO DI DISCERNERE IL BENE DAL MALE E DI RICHIAMARE ALLA CONVERSIONE.




Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

08.09 | 19:51

Sono a bottegone ho bisogno di un appoggio ed aiuto per fare gli decomenti, siamo marito e moglie e abbiamo due figli

...
28.01 | 22:38

Ave maria

...
16.11 | 06:55
Benvenuti! ha ricevuto 442
14.11 | 10:24
Caritas ha ricevuto 16
A te piace questa pagina