Sintesi delle riunioni del Consiglio Pastorale

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 6/06/2018

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del 21/03/19 erano presenti 18 consiglieri

 

FESTE. La festa della Misericordia si svolgerà dal 13 al 16 giugno. Questa e anche la festa di settembre verranno organizzate come circolo ANSPI; sarà fondamentale quindi regolamentare le feste secondo i parametri dello scorso anno.

 

STRUTTURE PARROCCHIALI. Sono previsti vari interventi di manutenzione:

-          Tinteggiatura del campanile (3.120 euro per la manodopera più ponteggio);

-          Porticato: si interverrà in accordo con la Soprintendenza e la Curia; er ottenere il contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio un architetto seguirà tutta la pratica burocratica.

-          Muro sulla piazza manutenzione e rinforzo già effettuati; il muro verrà presto tinteggiato.

Don Baronti informa che sistemerà una statua del Sacro Cuore in vetro resina bianco vicino al muro risistemato; la statua verrà inaugurata la notte di Pasqua.

ORGANO. L’organo comincia ad avere problemi importanti e, vista l’età e gli interventi già effettuati, oltre alla considerazione che la ditta produttrice è fallita, sono stati chiesti preventivi, sia per strumenti nuovi che usati; la proposta più adeguata alle nostre esigenze sembra quella della ditta olandese Johannus, che ha proposto un organo nuovo, dalle caratteristiche simili al nostro, al prezzo di 4.750 euro compreso il trasporto. Il consiglio ritiene che uno strumento nuovo dia più sicurezza.

BENEDIZIONE ANNUALE FAMIGLIE. Lunedì 1 aprile don Baronti e don Isaac inizieranno la benedizione annuale. Si registra che molte famiglie non sono interessate mentre altre appartengono a religioni diverse. Le offerte raccolte verranno usate per le opere di manutenzione.

SCUOLA INFANZIA PARROCCHIALE. Quest’anno è stata ottenuta la terza sezione; ogni sezione ottiene un contributo, tra Stato e Regione, di circa 7.000 euro. Tutto ciò che riguarda la scuola è a norma (certificato di staticità, DURC regolare, lavori di manutenzione eseguiti); per il TFR del personale il Consiglio si sta organizzando. La struttura quindi non pesa sulla parrocchia, che ogni anno versa un contributo solo per luce e riscaldamento. A questo proposito don Baronti ribadisce la necessità di stare attenti alla chiusura della porta dell’edificio e a spengere riscaldamento e luci al termine delle attività svolte al piano superiore. Rileva inoltre che il Consiglio della Scuola materna svolge un ottimo lavoro, il gruppo manutenzione e presepe contribuisce per rendere gradevole l’ambiente e alcuni volontari permettono di gestire tutte le questioni emergenti.

VARIE

-          Iniziativa “La vita è l’arte dell’incontro”. Un gruppo di giovani organizza per il 17-18-19 maggio, nelle parrocchie di S. Angelo, S. Sebastiano, Canapale e Badia, una serie di iniziative che coinvolgeranno anche i circoli La Capannina e la Casa del Popolo e la Misericordia di Bottegone. Il venerdì verranno coinvolte le parrocchie di Canapale (tombola) e Badia (apericena); il sabato S. Sebastiano e S. Angelo; la domenica è prevista la conclusione con il pranzo a S. Angelo e la messa alle 16.00 nel piazzale della Capannina.

-          Oratorio della Pergola. Si rileva la necessità di mettere in sicurezza il porticato: rinforzo dell’unica colonna di sostegno (sentendo la Soprintendenza si potrebbe sostituire il capitello e rafforzare la colonna); sistemazione di segnaletica bianca e nera, occhi di gatto e tre parapedoni in ferro battuto, come concordato con ingegnere dell’ufficio strade del Comune

-          Don Baronti rileva la mancanza di una grande sala per assemblee generali; al momento però non è programmabile, con il prossimo Piano Regolatore vedremo se sarà possibile predisporla.

-          E’ previsto l’intervento di un agronomo per controllare la stabilità del tiglio in piazza.

-          Sabato 29 giugno è prevista l’iniziativa “Porchetta in bicicletta”.

-          Don Baronti propone una gita di un giorno a Rosiglia e Assisi per il prossimo 22 aprile.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.45 circa.

 

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 21/05/2019

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del 21/05/19 erano presenti 20 consiglieri e i membri del Comitato festa.

 

INAUGURAZIONE DE “LA CAPANNINA”. I recenti e rilevanti lavori di restauro sono importanti anche per la parrocchia, proprietaria della struttura. Un plauso quindi a Mario Cappellini che ha offerto l’opportunità di poter usufruire di locali adeguati a varie iniziative, specialmente dopo il completamento degli interventi al saloncino, al palco (e annessi camerini) e allo spazio esterno sul retro che permetteranno di disporre di ambienti non presenti nei locali parrocchiali. Il presidente della Cooperativa Capannina, esprime la volontà di aumentare i membri del gruppo; a tale scopo sarà presto indetta un’assemblea alla quale invita caldamente a partecipare.

 

LAVORI DI MANUTENZIONE IN PARROCCHIA. Si informa che è in via di definizione il preventivo di spesaper i lavori al campanile. Per gli affreschi sotto il porticato, la Soprintendenza ritiene che sia il caso di intervenire per limitarne il degrado; ci potrebbe essere un rimborso per lavori effettuati in passato. Alla Pergola i lavori previsti non sono ancora iniziati, per ritardi burocratici; è comunque necessario procedere quanto prima sia per il mantenimento delle strutture che per ragioni di sicurezza, vista la posizione del chiesino.

L’organo a S. Angelo è stato cambiato, manca solo l’ultima rata per finire il pagamento.

 

SCUOLA INFANZIA PARROCCHIALE. Viene informato il Consiglio circa il bilancio (Bilancio di cassa); si ritiene che il periodo peggiore sia passato, sia per i finanziamenti già arrivati sia per i contributi maggiori che arriveranno, considerando che le scuole parrocchiali nella provincia stanno chiudendo e che nella nostra si è formata la terza sezione. Da questo momento c’è la volontà di accantonare ogni mese 500 euro per il fondo TFR del personale.

 

INIZIATIVE FORMATIVE E CULTURALI. Don Baronti ringrazia gli organizzatori dell’evento “La vita è l’arte dell’incontro” che ha visto coinvolte le parrocchie di S. Angelo, S. Sebastiano, Badia e Canapale offrendo iniziative diversificate. Suggerisce però di non creare eventi in contemporanea nelle varie parrocchie, in modo da favorire la partecipazione ad incontri che potrebbero interessare più persone. Si ritiene che sia stata un’esperienza interessante, nata dal desiderio di alcuni giovani di continuare la collaborazione interparrocchiale dopo l’iniziativa della Casa di Babbo Natale.

I catechisti sollecitano affinché per il prossimo anno pastorale vengano organizzati momenti formativi. Suor Giovanna, che recentemente ha incontrato il gruppo, si è resa disponibile a venire personalmente o a proporre persone adatte a varie esperienze formative..

Don Baronti auspica che la recente iniziativa interparrocchiale possa preludere ad interventi di tipo culturale e formativo da tenersi durante tutto l’anno. In passato, a livello di Vicariato, venivano curati momenti culturali, di preghiera, di incontro, di pellegrinaggio; attualmente si sta cercando, anche se a fatica, di ricostituire e rivitalizzare il vicariato; utilizzare la competenza e la fantasia dei nostri giovani costituisce sicuramente un buon punto di partenza.

 

FESTE. La Festa della Misericordia si svolgerà dal 20 al 23 giugno. Verranno utilizzate i nostri spazi; viene deciso di ritrovarsi sabato 25 per iniziare a ripulire gli ambienti.

La Festa alla Pergola si terrà il 6 – 7 – 8 settembre prossimo.

Per la Festa Parrocchiale viene stabilito il periodo di svolgimento: da giovedì 19 settembre (cena per anniversari di matrimonio) a domenica 29 settembre, S. Michele Arcangelo. Il Comitato si riunirà per definire il programma.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.30 circa.

 

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 6/04/2019

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del 21/03/19 erano presenti 18 consiglieri

 

FESTE. La festa della Misericordia si svolgerà dal 13 al 16 giugno. Questa e anche la festa di settembre verranno organizzate come circolo ANSPI; sarà fondamentale quindi regolamentare le feste secondo i parametri dello scorso anno.

 

STRUTTURE PARROCCHIALI. Sono previsti vari interventi di manutenzione:

-          Tinteggiatura del campanile (3.120 euro per la manodopera più ponteggio);

-          Porticato: si interverrà in accordo con la Soprintendenza e la Curia; er ottenere il contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio un architetto seguirà tutta la pratica burocratica.

-          Muro sulla piazza manutenzione e rinforzo già effettuati; il muro verrà presto tinteggiato.

Don Baronti informa che sistemerà una statua del Sacro Cuore in vetro resina bianco vicino al muro risistemato; la statua verrà inaugurata la notte di Pasqua.

ORGANO. L’organo comincia ad avere problemi importanti e, vista l’età e gli interventi già effettuati, oltre alla considerazione che la ditta produttrice è fallita, sono stati chiesti preventivi, sia per strumenti nuovi che usati; la proposta più adeguata alle nostre esigenze sembra quella della ditta olandese Johannus, che ha proposto un organo nuovo, dalle caratteristiche simili al nostro, al prezzo di 4.750 euro compreso il trasporto. Il consiglio ritiene che uno strumento nuovo dia più sicurezza.

BENEDIZIONE ANNUALE FAMIGLIE. Lunedì 1 aprile don Baronti e don Isaac inizieranno la benedizione annuale. Si registra che molte famiglie non sono interessate mentre altre appartengono a religioni diverse. Le offerte raccolte verranno usate per le opere di manutenzione.

SCUOLA INFANZIA PARROCCHIALE. Quest’anno è stata ottenuta la terza sezione; ogni sezione ottiene un contributo, tra Stato e Regione, di circa 7.000 euro. Tutto ciò che riguarda la scuola è a norma (certificato di staticità, DURC regolare, lavori di manutenzione eseguiti); per il TFR del personale il Consiglio si sta organizzando. La struttura quindi non pesa sulla parrocchia, che ogni anno versa un contributo solo per luce e riscaldamento. A questo proposito don Baronti ribadisce la necessità di stare attenti alla chiusura della porta dell’edificio e a spengere riscaldamento e luci al termine delle attività svolte al piano superiore. Rileva inoltre che il Consiglio della Scuola materna svolge un ottimo lavoro, il gruppo manutenzione e presepe contribuisce per rendere gradevole l’ambiente e alcuni volontari permettono di gestire tutte le questioni emergenti.

VARIE

-          Iniziativa “La vita è l’arte dell’incontro”. Un gruppo di giovani organizza per il 17-18-19 maggio, nelle parrocchie di S. Angelo, S. Sebastiano, Canapale e Badia, una serie di iniziative che coinvolgeranno anche i circoli La Capannina e la Casa del Popolo e la Misericordia di Bottegone. Il venerdì verranno coinvolte le parrocchie di Canapale (tombola) e Badia (apericena); il sabato S. Sebastiano e S. Angelo; la domenica è prevista la conclusione con il pranzo a S. Angelo e la messa alle 16.00 nel piazzale della Capannina.

-          Oratorio della Pergola. Si rileva la necessità di mettere in sicurezza il porticato: rinforzo dell’unica colonna di sostegno (sentendo la Soprintendenza si potrebbe sostituire il capitello e rafforzare la colonna); sistemazione di segnaletica bianca e nera, occhi di gatto e tre parapedoni in ferro battuto, come concordato con ingegnere dell’ufficio strade del Comune

-          Don Baronti rileva la mancanza di una grande sala per assemblee generali; al momento però non è programmabile, con il prossimo Piano Regolatore vedremo se sarà possibile predisporla.

-          E’ previsto l’intervento di un agronomo per controllare la stabilità del tiglio in piazza.

-          Sabato 29 giugno è prevista l’iniziativa “Porchetta in bicicletta”.

-          Don Baronti propone una gita di un giorno a Rosiglia e Assisi per il prossimo 22 aprile.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 20/10/2017

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 20 ottobre 2017 erano presenti 23 consiglieri e altri parrocchiani interessati a riflettere sulla Missione popolare prevista per la quaresima 2018. Presente Padre Marco Sebastiani, frate minore francescano di Poggibonsi.

Don Baronti riferisce su quanto fatto alcuni anni fa con i padri domenicani e sugli effetti prodotti (nascita dei Centri di Ascolto).

Padre Marco illustra brevemente la sua esperienza ed invita a prendere coscienza delle cose che già portiamo avanti. E’ necessario, prosegue, credere in una chiesa del quotidiano e non in una dei grandi eventi; quindi l’animazione della Missione sarà importante nella misura in cui riuscirà a farci prendere coscienza del nostro impegno e del fatto che in parrocchia c’è bisogno di tutti.

Dobbiamo quindi pensare alle Missioni come ad un momento intenso in cui si riaccende un po’ la nostra fede per poter ripartire con slancio; per questo è necessario iniziare la preparazione già da domani, con la preghiera e la riflessione nei vari gruppi.

Nel periodo della Missione in parrocchia ci saranno alcuni frati e alcune suore che animeranno la preghiera ed iniziative di vario genere:

-          visite alle famiglie

-          discussioni su tematiche ritenute urgenti

-          altre proposte che potranno emergere.

In questa iniziativa sarà possibile coinvolgere anche il Vescovo con alcuni incontri in parrocchia.

Don Piergiorgio ritiene che le varie iniziative dovrebbero essere individuate da un piccolo gruppo di persone che elaborerà un progetto da condividere con la comunità. Rileva poi la scarsità di contatti con un certo numero di famiglie che non vengono raggiunte nemmeno una volta l’anno durante la benedizione. Per quanto riguarda i giovani, fa presente che in parrocchia ci sono stati periodi di grossa partecipazione e altri di minor presenza ed impegno; pertanto la pastorale giovanile andrà curata e valorizzata anche durante la missione.

L’iniziativa della missione popolare viene valutata come una bella opportunità; si potrebbe pensare a come concretizzare una parrocchia più missionaria, anche in linea con la Lettera Pastorale del Vescovo. Sarà importante coglier l’occasione per crescere insieme.

C’è chi dalla missione vorrebbe ottenere il coraggio per andare nelle zone più disagiate della parrocchia a parlare con le persone e chi ritiene invece di dover prima lavorare “dentro” (incontri con i gruppi in parrocchia) per poi andare verso i più lontani, magari organizzando qualcosa nelle varie zone della parrocchia.

Si riflette sulla necessità di creare momenti di preghiera anche diversi dal solito, perché dovrebbe cambiare il nostro modo di comunicare, per coinvolgere sempre più persone e avvicinare i più lontani.

Sicuramente la missione dovrà essere un momento favorevole per risvegliare la nostra fede e per spingerci a diventare testimoni credibili.

Per organizzare bene le varie iniziative viene quindi deciso di nominare una commissione di una decina di persone che insieme a padre Marco e a don Baronti lavoreranno al progetto “Missione popolare 2018”. Il gruppo si riunirà lunedì 30 ottobre p.v. alle ore 21.

 

Prima di chiudere la riunione, viene ricordato l’impegno preso durante l’incontro con Edy Natali a settembre: organizzare due incontri (di sabato pomeriggio), uno in Avvento e uno in Quaresima per continuare il lavoro iniziato. Padre Marco accetta di presenziare il primo incontro, la cui data dovrà essere presto fissata; il tema sarà “La comunità”.

 

Terminata la discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 27/03/2017

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 27 marzo 2017 erano presenti 26 consiglieri su 38 aventi diritto. Presenti Fabio Cappellini (Gruppo Teatro) e Antonio e Teresa dell’ANSPI regionale.     Durante la riunione si affrontano varie tematiche.

Oratorio permanente: Fabio C. propone l’istituzione dell’oratorio con lo scopo di fornire un aiuto scolastico per le famiglie, con il contributo di studenti, insegnanti in pensione e altri volontari. Anche per problematiche di tipo assicurativo è stato pensato di affiliarsi all’ANSPI.

Antonio, segretario regionale, presenta l’ANSPI come associazione nata in Italia nel 1963 per dare legalità ad attività parrocchiali senza fini di lucro. Ha finalità formative ma anche istituzionali in quanto si propone di dare riconoscimento agli oratori e alle attività educative della Chiesa, al di là delle specifiche azioni religiose e di culto; in pratica, l’Oratorio è il braccio operativo della parrocchia e, visto che negli ultimi anni i controlli nelle parrocchie che offrono servizi di vario genere si sono intensificati, sarebbe opportuno “regolarizzarsi”. La costituzione dell’Oratorio presuppone uno Statuto, un Consiglio Direttivo e  una Commissione di verifica e controllo per correggere eventuali prassi non conformi; sono previste due polizze assicurative (infortuni e responsabilità civile) più una terza per la tutela legale. Una volta costituita l’associazione ci potrà essere l’opportunità di gestire progetti finanziati dal ministero e la possibilità di organizzare due raccolte fondi annuali per esigenze anche strutturali dell’oratorio e per pagare ristrutturazioni e/o particolari esigenze della parrocchia. Ovviamente per partecipare alle attività sarà necessario essere tesserati.

Don Baronti informa che anche le attività del ricreatorio rientrerebbero nell’Oratorio parrocchiale.

Per altre manifestazioni, che prevedono anche preparazioni culinarie, non sono previste agevolazioni dal punto di vista sanitario per l’associazione.

Verrà presto presa una decisione in merito.

 

Festa Parrocchiale. Si svolgerà dal 15 al 29 settembre. Domenica 17 è prevista la podistica e giovedì 28  la cena per gli anniversari di matrimonio; il 29 ci saranno solo celebrazioni religiose. Altre proposte si discuteranno nella riunione specifica che verrà presto organizzata.

 

Iniziative varie

-         Ricreatorio estivo: da lunedì 12 giugno a venerdì 14 luglio.

-         Festa del Basket: venerdì 26 maggio

-         Fine anno catechistico: giovedì 1 giugno: Piazza del mercato ore 19.00 S. Messa – 19.45 cena. A seguire spettacolo del Gruppo Teatrale Junior presso la casa del Popolo.

-         Festa della Misericordia: da mercoledì 7 a domenica 11 giugno.

-         Prima Comunione: domenica 18 giugno

-         Festa Scuola Materna: venerdì 26 giugno

-         Porchetta in bicicletta: sabato 1 luglio

 

Caritas Parrocchiale. Si pensa di effettuare una raccolta di alimenti (al supermercato) due volte l’anno. La prima il 13 maggio: saranno necessarie di 5 persone ogni 2 ore; si coinvolgeranno i ragazzi del catechismo, supportati da alcuni adulti. Verrà predisposto volantino informativo.

 

Strutture parrocchiali. Dovrà essere risistemato l’esterno della struttura, sia dietro che davanti. Dopo la Benedizione annuale verrà deciso se iniziare subito i lavori oppure attendere i proventi della festa.

Per quanto riguarda la copertura della zona festa emerge un problema consistente: in vari punti piove. C’è già un preventivo e ne verranno chiesti altri per i necessari confronti.

Si rileva la necessità di procedere alla potatura degli alberi.

 

Missioni al popolo. La missione parrocchiale verrà organizzata nella Quaresima 2018 e verrà guidata da frati francescani. E’ stato predisposto un breve documento, sintetizzando quanto emerso durante l’Assemblea Sinodale dello scorso anno, da consegnare ai frati in modo che possano conoscere le diverse realtà della nostra parrocchia.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 23.00 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 1/12/2016

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 1/12/16 erano presenti 24 consiglieri su 37.

Viene letto il verbale della seduta precedente, aggiornando sui lavori da effettuare alle strutture, particolarmente alla scuola materna dopo il danno provocato dal rubinetto rimasto aperto. Viene fatto un richiamo sul corretto comportamento nei locali sopra all’asilo per evitare sprechi e danni.

Iniziative in preparazione al Natale:

-          Vendita stelle di Natale e altre piante fiorite: sabato 3 e domenica 4 dicembre l’ATT Onlus; giovedì 8 dicembre la scuola materna parrocchiale.

-          Confessioni: lunedì 12 alle 21.00 (6 sacerdoti) e martedì 13 (5 sacerdoti). Don Baronti sarà poi disponibile nei giorni precedenti al Natale secondo un calendario da definire.

-          Novena di Natale:

  • giovedì 15 ore 21.00 1^ e 2^ elementare
  • venerdì 16 ore 21.00: coro Gospel di Silvia Benesperi
  • sabato 17 ore 18.00: gruppi Padre Pio, Missioni e Donne pulizie. Alle 18.30 Celebrazione con i bambini della Scuola Materna Parrocchiale e le loro famiglie
  • domenica 18 ore 16.00: Presepe vivente con i ragazzi di 4^ e 5^ elementare
  • lunedì 19 ore 21.00: gruppi Apostoli della Pace e Rinnovamento nello Spirito
  • martedì 20 ore 21.00: Gruppo Giovani famiglie e 1^ media
  • mercoledì 21 ore 21.00: Spazio giovani e 2^ media
  • giovedì 22 ore 21.00: “Jazz Christmas song” di Silvia Benesperi
  • venerdì 23 ore 21.00 gruppo Teatro e Catechisti
  • sabato 24 ore 22.45: Veglia con Coro Junior e Coro Senior.

-          Festa Scuola Materna: martedì 20 dicembre ore 18.30.

Indicazioni diocesane per la pastorale.   E’ uscito il documento del Vescovo “L’anno del Padre” che contiene indicazioni per l’anno pastorale 16-17. In particolare si parla del Battesimo, che dovrebbe prevedere tre momenti celebrativi distinti: Presentazione, Unzione e Battesimo, meglio se per immersione. Viene espressa perplessità sulla normativa da parte del parroco e del gruppo battesimi, viene anche rilevata la perdita dell’unitarietà del sacramento. Don Baronti quindi non si atterrà alle indicazioni diocesane ritenendo l’organizzazione in uso in parrocchia un valido supporto: accoglienza delle gestanti nella celebrazione dell’Immacolata, incontro formativo con il gruppo, incontro con il sacerdote, invito ad una celebrazione domenicale all’interno della festa parrocchiale rivolto a tutte le famiglie che nell’anno hanno battezzato il proprio figlio. Anche le date, già calendarizzate, non coincidono con quelle diocesane. Alcune parrocchie a noi vicine potrebbero accogliere la proposta, ma già tanti vicariati e/o parrocchie hanno espresso dissenso e difficoltà pratiche di attuazione. Si concorda con il parroco e si riporta l’esperienza recente in S. Francesco quando i presenti, sacerdoti compresi, vennero informati della decisione presa. Si sottolinea il positivo coinvolgimento dei laici nell’elaborazione del documento “Sulle ali dello Spirito” lo scorso anno e la scarsa considerazione emersa recentemente.

 

Catechesi.Quest’anno nel gruppo catechisti sono entrate nuove persone, piuttosto attive e motivate.

Spazio giovani: viene rilevata la positività dell’incontro di due giorni organizzato presso la Villa del Parco a Prato; inoltre la cena di inizio attività ha registrato 47 adesioni. Quest’anno i ragazzi verranno suddivisi in due gruppi: i più giovani seguiranno un percorso formativo classico, mentre con i più grandi si collaborerà con l’associazione Libera, allestendo anche uno spettacolo teatrale. Per l’estate ci sono già contatti con una struttura campana per eventuale campeggio.

 

Missioni al popolo. E’ prevista tra circa un anno l’attività delle Missioni con i Frati Minori di Toscana; è necessaria una preparazione che coinvolgerà tutti i gruppi parrocchiali e il Consiglio Pastorale che dovrà rielaborare quanto espresso nei gruppi. Il 13 febbraio p.v. il Consiglio prenderà in esame le riflessioni dei singoli gruppi per una sintesi delle proposte.

 

Non si rilevano altri argomenti da discutere, quindi, prima di chiudere l’assemblea, don Baronti informa, in merito alla presenza di Paolo Brosio nella Basilica della Madonna a Pistoia, che la Chiesa ufficialmente non si è ancora pronunciata sulle apparizioni di Medjugorje anche se riconosce la positività dell’esperienza di fede di tanti cristiani che si recano in quella cittadina e ricorda che il vescovo non gradisce la presenza di Brosio nelle chiese della diocesi per parlare di Medjugorje.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 23.00 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 24/10/2016

 

 

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 24 ottobre 2016 erano presenti 20 consiglieri su 38 aventi diritto.

   Durante la riunione si affrontano varie tematiche.

-          Festa Parrocchiale e strutture

Don Baronti inizia l’argomento riassumendo il resoconto della festa di settembre, che non è ancora definitivo visto che dai 39.420 euro di utile devono essere tolte le spese sostenute per la nuova copertura (€2.750) e per la rete ombreggiante (totale non ancora disponibile). Informa della richiesta al Comune per la messa a norma dello spazio festa: al momento c’è l’istruttoria per la richiesta della variante urbanistica; dopo la discussione in Giunta potrà essere avviata la procedura per la sanatoria.

La copertura della zona festa, escludendo ovviamente la parte appena sistemata, presenta infiltrazioni anche di notevole entità; il problema dovrà essere sicuramente risolto intervenendo con adeguate misure di sicurezza o procedendo con il rinnovo delle coperture stesse. Il gruppo per la manutenzione dovrà attivarsi per valutare le varie situazioni critiche.

Don Baronti informa che anche le strutture murarie necessitano di interventi, in particolare gli  intonaci sulla facciata dell’abitazione del parroco e sul retro della scuola dell’infanzia.

Vengono evidenziati aspetti  da affrontare per un miglior servizio nelle prossime feste:

         Ristorazione:

  • concordare con precisione la composizione dei piatti (in particolare per la griglia)
  • inserire nel menù specialità più particolari (frittura, menù regionali…)
  • predisporre tovagliette con sponsor

         Iniziative culturali/ricreative:

  • si ritiene necessario riservare una serata a tutti i ragazzi del catechismo, e non solo al gruppo ristretto del teatro. Don Baronti ribadisce l’importanza dell’impegno dei catechisti nell’organizzare il proprio gruppo.

Quest’anno il gruppo teatro sarà suddiviso in due parti: un gruppo sarà impegnato in una rappresentazione su Fatima, in occasione del centenario delle apparizioni, mentre l’altro lavorerà su una Parabola adatta a questo che si può definire  ”Anno del Padre”, come indicato da Mons. Vescovo.

  • un privato che chiede di poter mettere un banchino per vendere prodotti artigianali.

Vengono espresse alcune opinioni in merito alla richiesta e viene stabilito di parlare della questione in un’altra riunione, nella quale verrà affrontato in particolare l’argomento della festa del prossimo anno.

 

-          Pastorale Parrocchiale

Don Baronti, anche riferendosi all’esortazione di S. Paolo, invita ad approfondire la Sacra Scrittura, che deve essere sentita come un libro vivo, da leggere, studiare, pregare. Per fare questo c’è la Liturgia, ma ci sono anche altri momenti in parrocchia, per esempio i Gruppi di Vangelo. Tali esperienze sono considerate positive e anche il Vescovo Tardelli insiste sull’importanza di questi momenti, invitando addirittura a riunirsi ogni quindici giorni.

Alla luce di quanto detto, don Baronti propone di riunirsi una volta al mese, in chiesa, per riflettere sulle letture della domenica successiva. Il contributo dei laici alla riflessione potrà talvolta, secondo le circostanze, essere considerato nell’omelia della domenica; ma la cosa importante è sentirsi coinvolti, sentire l’esigenza di approfondire insieme ad altri il messaggio delle Scritture, ricordando sempre che ogni cristiano (come la Chiesa) è missionario e non può pensare solo alle proprie piccole cose. Primo appuntamento giovedì 10 novembre.

Prima di concludere la riunione viene ribadito l’impegno della Caritas parrocchiale che attualmente segue una trentina di famiglie con aiuti materiali.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 4/02/2016

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 4 febbraio 2016 erano presenti 26 consiglieri su 40 aventi diritto.

  • Festa parrocchiale

La festa parrocchiale si terrà dal 17 al 29 settembre; sabato 24 ci sarà la Cresima, mercoledì 28 la cena per gli anniversari di matrimonio; il 29, S. Michele, è prevista solo la festa religiosa. Don Baronti sollecita proposte di vario genere per le serate della festa, cercando di limitare le spese anche perché sono già previste ristrutturazioni esterne al complesso parrocchiale.

  • Scuola infanzia

Sono in corso restauri esterni: è stata posata la pavimentazione antitrauma, dono di un “ex genitore”; è prevista l’imbiancatura con decori che richiamano elementi del paesaggio circostante; è stata inoltrata richiesta alla Fondazione Cassa di Risparmio per un gioco grande. Verranno sistemate telecamere esterne. La domenica delle Palme ci sarà l’inaugurazione.

Sabato 16 aprile le scuole federate FISM si incontreranno, nel pomeriggio, con Mons. Vescovo.

  • Gruppo Spazio Giovani e GMG a Cracovia

Il gruppo dei catechisti e degli animatori ha ampiamente discusso sul calo numerico dei giovani partecipanti alle attività parrocchiali; presto ci sarà un incontro per valutare l’eventualità di coinvolgere giovani animatori legati allo scautismo..

Gli animatori vorrebbero partecipare alla GMG in Polonia anche con i ragazzi di 14 anni; la Diocesi però offre la possibilità organizzativa a ragazzi di età non inferiore a 16 anni. Piergiorgio è in disaccordo sulla proposta e non si assumerà la responsabilità dell’iniziativa; se gli animatori concretizzeranno la loro idea, parlerà chiaramente ai genitori circa i rischi ed esprimerà loro la propria opinione e preoccupazione in merito. Gli animatori cercano anche aiuto economico e da varie iniziative sperano di ricavare una discreta quota da destinare all’organizzazione dell’evento.

  • Catechesi e Messa domenicale

Rilevata la scarsa partecipazione dei ragazzi alla messa domenicale. Viene denunciata la mancanza di catechisti uomini che potrebbero supportare gruppi particolarmente turbolenti, dove fare catechesi spesso si rivela pressoché impossibile. Probabilmente anche l’organizzazione della catechesi deve essere messa in discussione per non ritrovarsi a fare semplice “scuola.

  • Caritas

Si nota l’aumento delle persone in difficoltà (attualmente 35 famiglie ricevono aiuto dalla parrocchia). Verrà predisposto un volantino informativo e si cercherà di coinvolgere i volontari della Misericordia e i ragazzi del catechismo per eventuali raccolte presso i supermercati.

  • Gite e pellegrinaggi

-         Lunedì 14 marzo: il gruppo del Rinnovamento organizza il pellegrinaggio in Cattedrale; per chi desidera partecipare all’evento il ritrovo è davanti alla Basilica della Madonna alle ore 21.00

-         Sabato 16 aprile: gita a Torino; prevista visita al Museo Egizio e alla città.

-         Sabato 7 maggio: pellegrinaggio parrocchiale a Montenero (S. Messa festiva alle ore 17.00)

-         Giovedì 26 maggio: pellegrinaggio a Valdibrana (S. Messa ore 21.00)

-         Sabato 1 ottobre: pellegrinaggio diocesano a Roma.

-         Dal 29 luglio al 4 agosto: in Polonia, con partecipazione alla messa di Papa Francesco alla GMG.

 

  • Altri eventi:
  • Adorazione del martedì: si rileva la mancanza di persone tra le 9.30 e le 10.30
  • Confessioni in preparazione alla Pasqua: giovedì 17 marzo
  • Via Crucis del Venerdì Santo: se non ci saranno altre proposte verrà organizzata una “classica” via crucis (fuori se il tempo lo permetterà), distribuendo le stazioni ai vari gruppi parrocchiali.
  • Chiusura anno catechistico: sabato 21 maggio
  • Messa di Prima Comunione: domenica 29 maggio
  • Porchetta in bicicletta: sabato 11 giugno
  • Festa asilo: venerdì 17 giugno
  • Festa della Misericordia: da lunedì 30 maggio a domenica 6 giugno.

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 22/04/2015

VERBALE CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE

 

Il giorno 22 aprile 2015 si è riunito il Consiglio Pastorale Parrocchiale; erano presenti 29 consiglieri su 40 aventi diritto.

 

Avvisi vari e calendario feste e gite

-     Il ritiro parrocchiale già calendarizzato per il 17 maggio p.v. verrà probabilmente rinviato ad altra data, secondo disponibilità del Centro Comunitario

-     La Virtus ha annullato la festa precedentemente pensata per i primi giorni di giugno

-     La festa della Misericordia si terrà dal 19 al 21 giugno; il 23 maggio si inaugura la nuova sede di Bottegone

-     E’ stato annullato il tour in Kosovo, Macedonia e Bulgaria; si propone un soggiorno a Rodi dal 25 luglio al 1° agosto

-     I pullman per Bibbiena (9 maggio) e per l’Expo di Milano (22 maggio) sono pieni

-     Verrà organizzata una cena pro Scuola dell’Infanzia parrocchiale  (23 o 24 maggio)

-     Il 5 maggio il Vescovo incontrerà i Centri di Ascolto parrocchiali: S.Messa e cena

-     La festa della Scuola parrocchiale ci sarà il 12 giugno

-     Confermate le date del pellegrinaggio a Valdibrana (28 maggio) e dell’iniziativa pro Caritas “Porchetta in bicicletta” (4 luglio).

 

Festa parrocchiale

La festa parrocchiale si terrà dal 18 al 29 settembre.

Viene definito un possibile calendario; alcune date potranno subire modifiche:

-         Venerdì 18: Anniversari di Matrimonio

-         Sabato 19: apertura stand; Sdren’s in concerto e “Memorial G. Lucarelli”

-         Domenica 20: al mattino podistica; per la sera gruppo musicale

-         Lunedì 21: Scuola di ballo Smile

-         Martedì 22: Serata dello sport

-         Mercoledì 23: Scuola danza Four Shiva

-         Giovedì 24: Serata Spazio giovani

-         Venerdì 25 Coro La Martinella (CAI di Firenze)

-         Sabato 26: nel pomeriggio la Cresima; dopo cena Serata Senegalese

-         Domenica 27: Gruppo “Isola di Uait”

-         Lunedì 28: per la serata potrebbero essere organizzati balli di gruppo

-         Martedì 29 (S. Michele Arcangelo): S. Messa e processione.

 

Viene discussa la proposta di prevedere Messa e processione nella zona dei giardini; probabilmente la messa verrà celebrata in chiesa mentre ai giardini potrebbe essere organizzato un momento di preghiera seguito dalla processione con i flambeaux.

 

Per definire le iniziative di carattere religioso, don Baronti riunirà un gruppo ristretto di persone formato dai rappresentanti dei vari gruppi parrocchiali.

 

Si discute anche delle strutture da risistemare (impianto luce sul palco, ripulitura della zona dietro al palco, tende e tendone della zona cucina). Francesco Dani può coordinare gli interventi e alcuni consiglieri offrono la loro collaborazione; se non sarà possibile eseguire i lavori necessari solo con le nostre risorse ci affideremo a personale specializzato.

 

Infine si affronta brevemente la questione dei libretti con il programma della festa: Franco Giraldi penserà, come lo scorso anno, a farli stampare; per la copertina viene proposto di far riferimento alle opere di Misericordia.

 

Terminati gli argomenti di discussione, l’assemblea si scioglie alle ore 22.30 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 23/02/2015

Alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 23 febbraio 2015 erano presenti 24 consiglieri su 40 aventi diritto.

Si rilevano variazioni rispetto a quanto emerso nella seduta precedente:

-        non è ancora confermata la Festa della Virtus, era calendarizzata dal 31/05 al 4/06

-        la festa della Misericordia si terrà dal 18 al 21 giugno p.v.

-        la festa di fine anno della Scuola dell’Infanzia parrocchiale è anticipata al 12 giugno

-        per il ricreatorio si attende ancora personale adulto che garantisca presenza continua.

 

Pellegrinaggi e gite in calendario

-     Il pellegrinaggio parrocchiale a Bibbiena è previsto per il pomeriggio di sabato 9 maggio; si invitano i catechisti ad organizzarsi sia per il viaggio sia per l’animazione liturgica

-     La visita all’EXPO di Milano è fissata per venerdì 22 maggio; per esigenze organizzative le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 aprile

-     Il pellegrinaggio parrocchiale a Valdibrana ci sarà giovedì 28 maggio

-     Per la gita in Kosovo, Macedonia e Bulgaria dal 3 al 10 agosto 2015 sono già aperte le iscrizioni.

 

Incontri formativi e spirituali

Don Baronti annuncia che verranno organizzate serate di riflessione spirituale nel periodo quaresimale o subito dopo Pasqua. Viene proposto anche un “ritiro” parrocchiale al Centro Comunitario: potrebbe essere un’opportunità per ritrovarsi ed affrontare temi con valenza spirituale personale e comunitaria, viene stabilito di organizzarsi per una domenica di maggio, da concordare secondo la disponibilità ricettiva del Centro.

Le due iniziative proposte verranno organizzate da un piccolo gruppo di persone che presto verranno invitate a riunirsi.

Per quanto riguarda altri incontri di formazione,  presto verranno definiti i temi da proporre e i relatori da invitare. Gli incontri saranno rivolti ai catechisti e a quanti sentono l’esigenza di approfondire determinati argomenti.

 

Incontri di preghiera

-        Dalle 17.00 di venerdì 13 marzo alle 17.00 di sabato 14 marzo la Cattedrale sarà aperta continuativamente per l’iniziativa “24 ore con il Signore” con il tema “Dio ricco di Misericordia”

-        Il 24 marzo nella nostra parrocchia ci sarà Veglia per i Martiri Missionari con il Vescovo.

 

 

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 19/01/2015

La prima seduta del nuovo Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 19/01/15 ha riunito 29 consiglieri sui 32 attualmente iscritti. Don Baronti precisa che se tutti possono partecipare alle riunioni, i membri effettivi devono garantire assiduità; per questo dopo tre assenze ingiustificate decadranno dall’incarico. Ribadisce poi l’importanza di ogni singolo consigliere che deve essere partecipe della pastorale, che si concretizza nell’evangelizzazione, nella catechesi, nella liturgia, nella carità e negli altri molteplici aspetti che costituiscono le fondamenta dell’essere comunità. Sollecita infine ad impegnarsi maggiormente nella riflessione e nella preghiera per essere pronti, poi, a dedicarsi agli aspetti pratici ed organizzativi della pastorale, spesso più semplici.

Viene definito il calendario di iniziative a breve o a lungo termine.

-         Domenica 1/02 (Giornata della vita): mons. Vescovo celebrerà la messa delle 11.00

-         Giovedì 5/02 (S. Agata): il Vescovo introdurrà il testo “Incontriamo Gesù; messa ore 20.30

-         Sabato 30 maggio: chiusura anno catechistico

-         Sabato 13 giugno: Festa finale scuola dell’infanzia parrocchiale

-         Da domenica 31 maggio a giovedì 4 giugno: Festa della Virtus

-         Festa della Misericordia: date da definire

-         Sabato 4 luglio: Porchetta in bicicletta

 

Festa parrocchiale. Inizierà venerdì 18 settembre con gli anniversari di matrimonio, e si concluderà martedì 29 settembre, S. Michele. Sabato 26 sarà amministrata la Cresima.

Vengono proposti alcuni contenuti, da inserire nelle diverse serate:

-         Serata dello sport                   -  Gruppo “Isola di Wait”                   -  Matteo (animatore)

-         Gruppo Smile                          -  Animatore di giochi per bambini                -   Sdren’s

-         Concerto d’organo                 -  Concerto della Corale del CAI di Firenze

-         Memorial Gabriele Lucarelli (da discutere una revisione organizzativa)

 

Si rileva la difficoltà, nelle serate della festa, ad indirizzare la gente verso un ambiente raccolto per conferenze o spettacoli più “seri”; preso atto del cambiamento della nostra festa, viene ribadita la necessità di non trascurare l’aspetto della riflessione con incontri specifici, si propone quindi una preparazione spirituale precedente la festa stessa. Si discuterà della questione il 10 febbraio con i rappresentanti dei gruppi parrocchiali che si riuniranno per stabilire una maggiore condivisione nell’animazione della messa domenicale.

Fiera di beneficenza: opportuno creare un gruppo stabile di riferimento che inizi presto a coordinare le necessità di questo stand che garantisce sempre buone entrate.

Strutture: viene costituita una piccola commissione con il compito di revisionare tutte le strutture e predisporre preventivi di spesa da visionare successivamente.

 

Incontro ecumenico.  Anche in seguito ai recenti fatti di cronaca, viene espressa l’esigenza di un incontro per conoscere meglio altre religioni che fanno parte del nostro quotidiano. Don Baronti rileva che sarebbe opportuno individuare un esperto che sappia gestire una serata interessante e utile, perché non ritiene possibile riunire rappresentanti delle varie religioni: i musulmani non hanno un’autorità unica di riferimento come i cattolici e i protestanti si suddividono in tanti gruppi.

 

Ricreatorio Parrocchiale.  E’ necessario un gruppetto di adulti corresponsabili dell’organizzazione delle attività; a questi poi si possono unire i più giovani. Se non ci saranno le condizioni per garantire la necessaria sicurezza il ricreatorio non potrà partire.

 

Scuola dell’Infanzia Parrocchiale.  Le iscrizioni sono già chiuse, con 58 iscritti (altri in attesa). Questo costituisce motivo di orgoglio per la riconosciuta validità del percorso offerto, percorso che coinvolge anche le famiglie in esperienze belle e significative che stanno portando frutti evidenti.

 

Prima di sciogliere l’assemblea, don Baronti ricorda il Sinodo ordinario sulla famiglia che si terrà ad ottobre. E’ arrivato dalla Consulta per la famiglia un dossier con questionario allegato; lo scopo dell’iniziativa è quello di coordinare le iniziative delle varie parrocchie; sarebbe opportuno approfondire un aspetto per poi far pervenire le risposte entro il primo febbraio.

Il prossimo consiglio si terrà a fine febbraio; l’assemblea si scioglie alle ore 22.30.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 06/02/2014

Nel Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 6 febbraio 2014 erano presenti 29 consiglieri su 38 aventi diritto; si sono discusse varie proposte.

 

-         Possibilità di ricercare la data precisa del proprio Battesimo consultando i registri della parrocchia in modo da ricordare le ricorrenze durante le messe domenicali. Sarà necessario organizzarsi bene individuando persone disponibili a garantire la presenza presso gli uffici parrocchiali in orari definiti.

-         Percorso di spiritualità di coppia: padre Alfredo Ferretti si è reso disponibile a proporre in parrocchia un percorso formativo che potrebbe iniziare ad ottobre e svilupparsi in cinque incontri articolati nel fine settimana, tra il sabato pomeriggio e sera e la domenica mattina e pomeriggio. L’organizzazione potrebbe avere carattere interparrocchiale, coinvolgendo Badia, e avere durata pluriennale. I problemi pratici (predisposizione locali, preparazione pasti, animazione per i figli delle coppie partecipanti) si potranno superare anche recuperando fondi dall’ormai tradizionale “Porchetta in bicicletta”.

-         Udienza dal Papa. Sabato 10 Maggio prossimo le scuole paritarie cattoliche avranno udienza in piazza S. Pietro a Roma. Anche da S. Angelo partiranno pullman. Sarà un’occasione per dare voce alla realtà delle scuole private, spesso bersaglio di critiche da parte di tanti. Il pellegrinaggio a Montallegro (Rapallo) verrà spostato a sabato 17 maggio.

-         Animazione liturgica. Per vivere la celebrazione domenicale in modo più partecipato, i gruppi che operano in parrocchia potranno raccordarsi con i catechisti che hanno già organizzato i turni per i propri gruppi di catechismo, in modo da offrire un ulteriore aiuto e servizio alla comunità.

-         Ricreatorio parrocchiale. Per la buona gestione delle attività è necessario organizzarsi per tempo e garantire la presenza di figure adulte di riferimento, particolarmente uomini. Si ribadisce la necessità di porre attenzione all’offerta che viene fatta, alla quota di partecipazione, all’accoglienza di chi ha particolare bisogno. Se verranno superate le difficoltà organizzative, il ricreatorio si attiverà dal 9 giugno all’11 luglio.

-         “Evangelii gaudium”. L’Esortazione Apostolica di Papa Francesco verrà approfondita in alcuni incontri per catechisti e per quanti vorranno partecipare; al primo incontro sarà presente mons. Frosini che presenterà il documento inquadrandolo nell’attuale realtà ecclesiale.

-         Raccolta generi alimentari. L’iniziativa è promossa dalla Caritas parrocchiale: l’ultima domenica del mese verranno raccolti generi alimentari di prima necessità a lunga scadenza; si pensa anche di prendere accordi con la Conad locale per incrementare la raccolta di alimenti necessari per aiutare famiglie in difficoltà.

-         Benedizione alle famiglie. L’annuale benedizione avverrà in parte prima di Pasqua (dal 31 marzo all’11 aprile) e in parte dopo (dal 22 aprile).

Calendario iniziative e feste:

  • Festa fine anno catechistico:  sabato 24 maggio
  • Festa Virtus: da giovedì 29 maggio a domenica 1 giugno
  • Festa della Misericordia:   da giovedì 5 giugno a domenica 8 giugno
  • Festa Scuola Materna parrocchiale:   sabato 14 giugno
  • Prima Comunione:  domenica 22 giugno
  • Porchetta in bicicletta: sabato 28 giugno o 5 luglio.

Nella prossima riunione del CPP si parlerà anche della festa parrocchiale di settembre.

 

La seduta è tolta alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 17/10/2013

 

 

Nel Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 17 Ottobre 2013 erano presenti 23 consiglieri su 38 aventi diritto; si sono affrontati diversi argomenti.

 

Calendario eventi, religiosi e non:

-         “Roveto ardente” (adorazione del gruppo del Rinnovamento): martedì 22 ottobre

-         Prima Comunione: 8 Giugno, giorno di Pentecoste

-         Cresima: 20 Settembre

-         Festa Unitalsi: 4 o 11 Maggio

-         Fine anno catechistico: 31 Maggio

-         Festa dell’asilo: 14 Giugno

-         Festa della Misericordia e festa della Virtus: da stabilire

-         Messa del Vescovo con i gruppi di Vangelo: 29 Maggio

-         Pellegrinaggio fine anno: rimane da individuare la meta per un sabato di Maggio

-         Visita ai presepi del 26 Dicembre: destinazione non ancora stabilita

-         Pellegrinaggio a Loreto: proposto per fine novembre da alcuni giovani della parrocchia in concomitanza con la trasferta della squadra di basket a Osimo

-         Rassegna corale Sonet vox tua (Basilica della Madonna dell’Umiltà): 21 Novembre.

E’ in via di definizione il Calendario annuale degli impegni pastorali.

 

Vicariato. Don Baronti informa che è stata rivista la suddivisione della Diocesi in vicariati; il nostro comprenderà anche territori piuttosto lontani; il riordino è motivato dall’esigenza di riunire più sacerdoti che discutono sui problemi pastorali (nell’ottica delle “parrocchie in alleanza”). La nostra parrocchia proseguirà a collaborare con Badia e S. Sebastiano per attività pastorali da tempo condivise: formazione catechisti, pellegrinaggio, via Crucis…

 

Festa parrocchiale. L’utile dovrebbe essere di circa 30.000 euro (entrate € 62.521 e uscite € 32.400); € 3.480 è stato l’utile del mercatino per il Senegal; metà dell’incasso del bar verrà destinato alla pastorale giovanile. Sarà presto effettuato il trattamento della pavimentazione esterna, per un totale di € 4.000 circa.

Don Baronti riflette che la festa e la benedizione annuale delle famiglie permettono di raccogliere fondi indispensabili (la Caritas, per esempio, necessita di risorse finanziarie).

Mario Campanella ritiene che impostazione della festa, per certi aspetti diversa dalle altre feste della zona, sia buona perché le proposte sono partecipate e coinvolgono la comunità.

Don Baronti invita i catechisti ad organizzarsi per tempo, strutturando il programma annuale in modo da prevedere drammatizzazioni e spettacoli da proporre anche alla festa.

Tiziana Biagiotti esprime la preferenza organizzativa della passata edizione di “Famiglie in festa”perché prevedeva un’intera giornata dedicata alla famiglia (al mattino Messa e al pomeriggio giochi); i giochi ai giardini poi permettevano anche ai bambini non coinvolti nelle attività organizzate di trovare altri intrattenimenti. Prosegue dicendo che il gruppo di giovani famiglie è in contatto con il responsabile della pastorale familiare per un incontro di scambio; in futuro potrebbe diventare qualcosa in più rispetto al solo centro di ascolto.

Don Baronti riflette che tale scelta spetta solo agli interessati; le nuove esperienze, più allargate, possono solo arricchire la nostra comunità parrocchiale.

 

Scuola infanzia parrocchiale. l’aspetto didattico e relazionale proceda bene (attualmente ci sono 47 bambini iscritti), il punto critico rimane sempre l’aspetto economico.

 

Gruppi parrocchiali. Don Baronti invita tutti i referenti a predisporre un breve resoconto sulle difficoltà incontrate e le prospettive future da discutere in Consiglio, dove dovranno essere operate scelte pastorali motivate dallo spirito della qualità più che su quello della quantità.

Invita infine ad utilizzare al meglio il sito della parrocchia, inviando messaggi da inserire e da porre all’attenzione dell’intera comunità.

La prossima riunione del CPP è prevista per dicembre.

La seduta è tolta alle ore 22.45 circa.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 3/04/2013

 

Nel Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 3 aprile 2013 erano presenti 23 consiglieri su 38 aventi diritto; nella riunione è stato definito il programma della Festa parrocchiale, che comunque potrà essere suscettibile di alcune modifiche:

-         domenica 15 settembre: Podistica al mattino e Spettacolo “S. Francesco” (nuova versione) alla sera

-         le serate di lunedì 16 martedì 17 e mercoledì 18 (senza stand) verranno dedicate a recite (Post Cresima con i ragazzi dell’Oratorio e forse la compagnia “I Malerbi”; in queste serate ci potrà essere anche il Postino) e alla presentazione dell’ultima pubblicazione di Renzo Bardelli

-         giovedì 19: Anniversari di matrimonio

-         venerdì 20: apertura stand; ad animare la serata la Scuola di ballo Smile

-         sabato 21: alle 16.30 la Cresima e la sera il “Memorial G. Lucarelli”

-         domenica 22: nel pomeriggio l’iniziativa “Famiglie in festa” e la sera il gruppo musicale “Isola di Uait”

-         lunedì 23: spettacolo dei ragazzi del catechismo

-         martedì 24: Festa dello sport

-         mercoledì 25: Scuola di ballo con la Zumba

-         giovedì 26: Serata animata dal Post Cresima

-         venerdì 27 “Musica vera”

-         sabato 28: nel pomeriggio “Ragazzi in festa” e la sera “Sdren’s” in concerto

-         domenica 29 (S. Michele): nel pomeriggio Processione nella zona nuova vicino alla chiesa; la sera potrebbe esserci la Banda di Fognano.

Verranno effettuati lavori di manutenzione nella zona festa: sistemazione tendoni e trattamento igienizzante del pavimento.

Per l’illuminazione, verranno collocate luminarie solo alla chiesa e lungo il percorso della processione alla Pergola.

 

Varie

-         Don Baronti informa che la benedizione alle famiglie è iniziata e, come ampiamente pubblicizzato, ricorda che nella zona popolare si recherà solo presso le famiglie che richiederanno la sua presenza.

-         la Festa della Misericordia si svolgerà dal 6 al 9 giugno

-         gli animatori dell’Oratorio seguiranno un corso in parrocchia, vista la necessità di formazione dei ragazzi, a volte molto giovani, disponibili per questa iniziativa

-         nei giorni 10-11-12 maggio prossimi ci sarà la Festa della Scuola Materna

 

La seduta è tolta alle ore 22.15 circa, dandosi appuntamento al 4 giugno p.v.

Sintesi riunione Consiglio Pastorale del 14/02/13

 

 

Nel Consiglio Pastorale Parrocchiale del giorno 14 Febbraio 2013 erano presenti 25 consiglieri su 38 aventi diritto, ed è stato affrontato l’argomento relativo alle prossime iniziative parrocchiali.

-          Domenica 5 maggio ci sarà la Giornata dell’UNITALSI.

-          Sabato 25 maggio: chiusura anno catechistico

-          Domenica 2 giugno, Solennità del Corpus Domini: Prima Comunione

-          Sabato 22 giugno: Festa dell’Asilo

-          Sabato 29 giugno o sabato 6 luglio: iniziativa “Porchetta in bicicletta”.

Festa di Settembre

-          Pergola: il 7 celebrazione eucaristica, l’8: messa al mattino e processione la sera.

-          A S. Angelo: da Domenica 15 settembre (podistica) a Domenica 29 Settembre, S.Michele (nel pomeriggio Adorazione e Processione nella zona nuova vicino alla chiesa). Giovedì 19 Anniversari di matrimonio; sabato 21 la Cresima. Nella prossima riunione si faranno proposte specifiche per le serate della festa.

Festa della Misericordia.

Vengono individuati due periodi: dal 6 al 9 giugno oppure dal 13 al 16 giugno (quanto prima verrà comunicato il periodo prescelto).

Sergio Vivoli riporta al consiglio la sensazione dell’associazione di essere poco inseriti all’interno della parrocchia e chiede cosa è possibile fare per favorire un migliore inserimento nel contesto parrocchiale. Don Baronti riflette sul fatto che un modo per sentirsi parrocchia è anche riunirsi nelle manifestazioni religiose. E’ essenziale, anche se non facile, partire senza pregiudizi e percorrere strade sicure, forse sarebbe opportuno promuovere iniziative all’interno del C.P.P. e cercare di trovare collaborazione su specifiche attività.

Virtus

Chiti Fausto presenta le iniziative della Virtus:

-          tombola, ogni sabato sera alla Capannina di Bottegone

-          campagna per incrementare il numero dei soci (vengono distribuiti i moduli).

Viene ritenuto necessario promuovere nei ragazzi l’aspetto spirituale. Per settembre (forse sabato 7) si propone una Giornata dello Sport per tutte le società sportive di Bottegone.

Quaresima

-          Mercoledì 27 febbraio il Vescovo guiderà la riflessione sulla quinta scheda per i Centri di ascolto; tutti potranno partecipare all’incontro.

-          Venerdì 15 marzo: Via Crucis zonale da Piuvica a S. Sebastiano

-          Venerdì 22 marzo la Via Crucis sarà guidata dai vari gruppi parrocchiali

-          Venerdì Santo (29 marzo): Rappresentazione Sacra della Passione, Vannucci Massimo curerà l’organizzazione.

Varie

-          La benedizione alle famiglie inizierà dopo Pasqua; quanto prima verrà predisposto il calendario; nella zona del palazzi, come annunciato lo scorso anno, don Baronti andrà solo dalle famiglie che ne faranno richiesta dopo la distribuzione delle buste.

-          Interventi di manutenzione: verranno chiesti preventivi per la sistemazione del pavimento di marmo di fronte all’altare; anche per la zona della festa, dove si mangia, è previsto un intervento per migliorare l’asfalto.

-          Oratorio: ci sarà una riunione con don Pier Giorgio alla quale dovranno partecipare tutti gli animatori; nel prossimo C.P.P. sarà necessaria la presenza degli animatori dell’oratorio estivo. Si rilevano i rischi e le responsabilità a cui si va incontro nelle pratiche sportive durante l’Oratorio; don Baronti fa presente che per gli animatori c’è un’assicurazione stipulata dalla parrocchia.

 

La seduta è tolta alle ore 23 circa, dandosi appuntamento al 3 aprile p.v.

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...

Pene Lope | Risposta 01.03.2015 18.00

Gli aventi diritto (a cosa poi, a partecipare?) sono i 6000 e passa parrocchiani di Bottegone, mentre i 38 sono i consiglieri, o rappresentanti di questi 6000.

Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

01.05 | 09:57

Ciao Piergiorgio sono Padre Omar di Mondomissionario, quando torno dal Camel vorrei celebrare con te nella tua parrocchia come nel lontano 1993, a presto!!

...
25.04 | 23:36

Non lo abbiamo, spiacenti..

...
24.04 | 19:59

Salve,avrei bisogno di questo spartito. potrebbe gentilmente inviarmelo? Distinti saluti.

...
18.03 | 10:38

Salve, avrei bisogno di questo spartito . Potreste gentilmente inviarmelo?
In attesa di riscontro porto distinti saluti
Paola

...
A te piace questa pagina